In Pineta

Una villa costruita negli anni 50, è stata trasformata prestando particolare attenzione a quelli che erano i nuovi canali visivi, al rapporto interno-esterno ed all’individuazione di spazi pubblici e privati che tra loro si aprono e chiudono scoprendo o negando attimi di vita quotidiana.
Due saloni affacciano sul giardino attraverso grosse vetrate schermate da tende leggere.
Il pavimento in legno, utilizzato nelle stesse nuance dentro e fuori, dona continuità agli spazi e guida gli utenti in un unico grosso “luogo del buon stare”.
Pubblico e privato, dentro e fuori sono i temi ricorrenti che ritroviamo anche nel rapporto tra cucina-soggiorno-patio posteriore e nella doppia altezza del soggiorno la cui parete di fondo, dominata da un grosso paravento antico, scherma la scala, perno dello spazio e ci guida alle camere poste al piano superiore, organizzate come nuclei autonomi (camera-armadi-bagno) che ruotano intorno ad un ballatoio luminoso.

LUOGO Arenzano, Genova, Italia
DIMENSIONI 370 mq (PT: 188 mq + 1°P: 182 mq) + 955 mq esterni

Skills: Progetti